Direzione generale della ricerca

Ufficio I - Bilancio e contabilità. Coordinamento staff della Direzione.

Dirigente: Dott. Emanuele Bertulli     
E-mail: [email protected]

Coordinamento dei progetti trasversali di competenza della Direzione, anche in relazione alle attività svolte su impulso degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro e del Segretariato generale.

Coordinamento delle attività trasversali relative alla programmazione e gestione delle risorse finanziarie e del personale della Direzione generale, ivi inclusa la formazione, in raccordo con gli altri uffici, anche in relazione con la Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Coordinamento degli adempimenti relativi al ciclo della performance, prevenzione della corruzione e trasparenza nelle materie di competenza della Direzione.

Supporto all' attività di coordinamento normativo nelle materie di competenza della Direzione.

Coordinamento degli affari legali degli uffici della Direzione generale e conseguenti rapporti con l'Avvocatura dello Stato nelle materie di competenza della Direzione.

Predisposizione degli atti finalizzati alla liquidazione delle spese legali da parte della Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Istruttoria e pareri in merito alle richieste di patrocinio per le materie di competenza della Direzione generale.

Rapporti con le Organizzazioni sindacali del settore Ricerca.

Rapporti con le Regioni e il mondo imprenditoriale nei settori di competenza dell'Ufficio.

Fabbisogno finanziario, monitoraggio dei flussi di cassa e gestione dei relativi rapporti col Ministero dell'economia e delle finanze nelle materie di competenza.

Coordinamento delle proposte di previsione di spese per la predisposizione del disegno di legge (DDL) di bilancio annuale dello Stato e delle proposte normative di settore comportanti spese.

Coordinamento delle attività di referto al Parlamento e agli Organi di controllo sull'impiego degli stanziamenti dello stato di previsione del Ministero.

 Gestione contabile delle risorse finanziare della Direzione generale.

Gestione del Fondo per gli investimenti nella ricerca scientifica e tecnologica (FIRST) di cui all'art. 1, comma 870, del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204.

Gestione del conto di contabilità speciale afferente al Fondo per le agevolazioni alla ricerca (FAR), con conseguente gestione diretta di tutte le erogazioni in favore dei progetti con agevolazioni in forma mista di contributo nella spesa/credito agevolato.

 Attività di recupero e certificazione dei crediti.

Rilevazione dei fabbisogni, elaborazione del piano acquisti e logistica della Direzione.

Autorità di pagamento e certificazione dei Programmi operativi nazionali co-finanziati dai Fondi strutturali e di investimento europei e dei Piani e Programmi finanziati con le risorse nazionali della politica di coesione (Fondo per lo sviluppo e la coesione e Fondo di rotazione).

Ufficio II - Incentivazione e sostegno alla competitività del sistema produttivo privato e della cooperazione pubblico/privato in ambito nazionale.

 

Dirigente: Dott. Fabrizio Cobis     
E-mail: [email protected]

Agevolazione della ricerca delle imprese e di altri soggetti pubblici e privati in ambito nazionale anche sulla base di accordi internazionali.  

Incentivazione della collaborazione tra soggetti pubblici della ricerca e soggetti privati e del coordinamento nazionale in ambiti affini, anche tramite la promozione di accordi di programma istituzionali e per interventi pubblico-privati.

Cura dei rapporti con altri Ministeri, le regioni, gli enti locali ed altri soggetti, in materia di specializzazione, cooperazione e coesione territoriale della ricerca.

Supporto alla stipula dei connessi atti di negoziazione e di programmazione (protocolli di intesa, accordi di programma, intese e convenzioni, etc.), in coordinamento con gli altri uffici della Direzione.

Promozione della collaborazione tra i soggetti pubblici della ricerca e tra questi ed i soggetti privati, al fine di incentivare lo sviluppo di clusters tecnologici nazionali e di laboratori pubblico-privati.

Promozione di accordi e misure di coordinamento con le Amministrazioni regionali, ai fini della creazione di distretti di alta tecnologia e di reti d'impresa e di innovazione territoriali, tenendo conto della Strategia di specializzazione intelligente.

Monitoraggio degli interventi e dei progetti finanziati, valutazione d'impatto degli investimenti promossi. Attuazione e monitoraggio del Programma nazionale della ricerca (PNR) e supporto informativo nella definizione degli interventi attuativi in coordinamento con gli altri uffici della Direzione generale.

Attività connesse alla gestione degli interventi finanziati a valere su fondi strutturali e di investimento europei e sui fondi nazionali della politica di coesione (Fondo per lo sviluppo e la coesione e Fondo di rotazione) per le materie di competenza.

Assunzione dei compiti di ufficio studi per la Direzione finalizzati alla redazione di report, pubblicazioni, contributi ed elaborazione di posizioni, anche a beneficio delle Istituzioni europee e dell'OCSE.

Coordinamento, in collaborazione con gli uffici della Direzione, delle attività in materia di aiuti di Stato e assolvimento degli oneri connessi al Registro Nazionale degli aiuti di Stato (RNA).

 

Ufficio III - Incentivazione della ricerca pubblica e promozione delle carriere e della mobilità dei ricercatori, in attuazione delle priorità dello Spazio europeo della ricerca.

 

Dirigente: Dott.ssa Francesca Galli     
E-mail: [email protected]

Sostegno alle attività di ricerca pubblica di base e strategica.

Definizione, promozione e gestione delle iniziative a favore dei ricercatori a valere su fondi pubblici e privati nazionali, in raccordo con le iniziative europee ed internazionali.

Programmazione, bandi, procedure di monitoraggio, selezione, attribuzione ed erogazione delle risorse.

Definizione ed attuazione delle verifiche ex post degli interventi e dei progetti finanziati; valutazione d'impatto degli investimenti promossi.

Supporto allo svolgimento delle funzioni del Comitato nazionale dei garanti per la ricerca (CNGR) e dei comitati di selezione da esso nominati.

Azioni di coordinamento delle attività di valutazione a beneficio delle singole misure di finanziamento in capo alla Direzione, per la verifica della omogeneità e celerità delle fasi ex ante dei progetti di ricerca.

Disciplina e gestione della banca dati degli esperti.

Attività connesse alla costituzione e gestione delle infrastrutture di ricerca funzionali alla ricerca di base.

Gestione e cura delle organizzazioni, operanti nell'alveo dello spazio europeo della ricerca, cui la Direzione garantisce un contributo finanziario ordinario a valere sui fondi di cui ha la disponibilità.

Attività connesse alla gestione degli interventi finanziati a valere su fondi strutturali e di investimento europei e sui fondi nazionali della politica di coesione (Fondo per lo sviluppo e la coesione e Fondo di rotazione) per le materie di competenza.

 

Ufficio IV - Programmi operativi nazionali finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei e Piani e Programmi finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC) e dal Fondo di rotazione, nell'ambito della politica di coesione.

Dirigente: Dott. ssa Sara Rossi
E-mail: [email protected]

Coordinamento con gli altri Ministeri e le Autorità nazionali in merito alle attività connesse alla governance della Strategia nazionale di specializzazione intelligente.

Gestione dei rapporti con l'Unione europea, le amministrazioni nazionali centrali e locali interessate nonché con le parti economiche e sociali ai fini della formulazione, predisposizione e attuazione dei programmi operativi nazionali per la ricerca e l'alta formazione co-finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei e dai fondi nazionali per la politica di coesione (Fondo per lo sviluppo e la coesione e Fondo di rotazione).

Autorità di gestione dei programmi operativi nazionali per la ricerca co-finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei e dai fondi nazionali per la politica di coesione.

Gestione dei rapporti con la BEI e con il FEI.

Formulazione, attuazione e sorveglianza delle attività di comunicazione e di valutazione previsti per i Programmi operativi nazionali co-finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei. Coordinamento del sistema informativo per il monitoraggio degli interventi e gestione dei rapporti con il MEF - RGS - IGRUE.

Coordinamento delle azioni di rafforzamento amministrativo del personale della Direzione.

Gestione del sito istituzionale dedicato ai Programmi operativi nazionali e ai Piani e Programmi finanziati con risorse nazionali nell'ambito della politica di coesione.

Raccordo con la Direzione generale dell'internazionalizzazione e della comunicazione per l'aggiornamento dei siti informativi del Ministero rivolti alla comunità scientifica. Gestione della piattaforma Research Italy - il portale della ricerca italiana.

Coordinamento e supporto informativo alla Segreteria tecnica per la valutazione e la revisione del PNR, in coordinamento con gli altri uffici della Direzione generale.

Attività connesse alle funzioni di controllo degli interventi a regia finanziati a valere sui Piani e Programmi di competenza.

 

Ufficio V - Programmazione, finanziamento e vigilanza degli enti e delle istituzioni pubbliche di ricerca e degli organismi di ricerca.

Dirigente: Dott.ssa Valentino Melissa
E-mail: [email protected]

Valutazione e finanziamento dei piani annuali e pluriennali di attività degli enti e istituzioni pubbliche di ricerca ai sensi del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204.

Supporto alla definizione dei criteri di valutazione dei programmi in collaborazione con gli organismi di valutazione.

Vigilanza e controllo sulle attività gestionali.

Ispezioni amministrativo-contabili che si rendano necessarie o funzionali in ragione della richiamata attività di vigilanza e controllo.

Attuazione dei provvedimenti di riordino degli EPR e controlli di legittimità e di merito sui relativi regolamenti e statuti.

Istruttoria per la designazione dei rappresentanti del Ministero nei consigli di amministrazione e nei collegi dei revisori degli enti e istituzioni pubbliche di ricerca.

Sostegno della ricerca spaziale e aerospaziale e supporto all' attività di indirizzo del relativo settore, vigilanza e finanziamento.

Attività connesse alla gestione degli interventi finanziati a valere su fondi strutturali e di investimento europei e sui fondi nazionali della politica di coesione (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e Fondo di Rotazione) per le materie di competenza.

Supporto alla funzione di indirizzo nonché vigilanza, in raccordo con il Ministero dell'istruzione, e finanziamento dell'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI) e dell'Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa (INDIRE).

Finanziamento con fondi nazionali dei consorzi europei per le infrastrutture di ricerca (ERIC) e relativo coordinamento normativo e regolamentare in raccordo con l'Ufficio VII.

Attività relative all'Anagrafe nazionale delle ricerche in raccordo con l'Ufficio VI.

 

Ufficio VI - Promozione e incentivazione alla diffusione delle attività e dei risultati della ricerca. Contributi triennali al funzionamento degli Enti privati di ricerca. Programmi speciali.

Dirigente: Dott. ssa Laura Patella
​​​​​​​E-mail: [email protected]

Attuazione dei procedimenti previsti dalla legge 28 marzo 1991, n. 113 per la promozione, valorizzazione e diffusione della cultura scientifica, ivi compresa la definizione e la gestione, anche contabile, dei relativi accordi di programma, ed altri atti negoziali e di programmazione.

Concessione ed erogazione dei contributi previsti dal decreto ministeriale 8 febbraio 2008, n. 44 per il funzionamento degli enti privati che svolgono attività di ricerca.

Attività connesse alla normativa relativa al cinque per mille del gettito IRPEF e alle agevolazioni fiscali per soggetti finanziatori della ricerca scientifica.

Gestione dell'Anagrafe nazionale delle ricerche, in raccordo con il servizio di statistica della Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali, con particolare riferimento alla raccolta, valorizzazione e diffusione dei risultati e degli effetti degli interventi e delle ricerche finanziate.

Studio, analisi e comparazione dei dati presenti nel sistema informativo, per le materie di competenza.

Individuazione e proposizione di progetti speciali di ricerca finanziabili con il Fondo integrativo speciale per la ricerca di cui all'art. 1, comma 3, del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204.

Completamento delle procedure relative al Fondo speciale per lo sviluppo della ricerca di interesse strategico di cui all'art. 51 della legge 27 dicembre 1997, n. 449.

Completamento degli interventi speciali nelle aree meridionali, anche ai sensi della normativa relativa agli interventi straordinari nel mezzogiorno.

Approvazione, monitoraggio e controllo sul finanziamento erogato e valutazione dell'attuazione del Programma nazionale ricerche aerospaziali (PRORA), nel rispetto di quanto previsto dalla legge 11 gennaio 2018, n. 7, del Programma ricerca in Artico (PRA) e del Programma nazionale di ricerca in Antartide (PNRA).

Attività connesse alla costituzione e gestione dei consorzi europei per le infrastrutture di ricerca.

Attività connesse alle funzioni di controllo degli interventi a titolarità, finanziati a valere su fondi strutturali e di investimento europei e sui fondi nazionali della politica di coesione in coordinamento con gli altri uffici della Direzione per le specifiche competenze di ciascuno.

 

Ufficio VII - Accordi e programmi di finanziamento di consorzi, fondazioni e enti di ricerca privati.

Autorità nazionale competente, responsabile dell'applicazione, nell'ambito di competenza del Ministero, delle misure di conformità per gli utilizzatori risultanti dal protocollo di Nagoya relativo all'accesso alle risorse genetiche e alla giusta ed equa ripartizione dei benefici derivanti dalla loro utilizzazione nell'Unione, di cui al regolamento (UE) n. 511/2014.

Tenuta dei rapporti con le altre autorità nazionali competenti e partecipazione al tavolo tecnico interministeriale di cui all'art. 2 del decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare del 1° aprile 2019.

Attività di vigilanza e monitoraggio della conformità degli utilizzatori, in qualità di punto di controllo.  

Attività di irrogazione delle sanzioni amministrative previste dal decreto legislativo 26 ottobre 2020, n. 153, nei casi di violazione delle norme del regolamento (UE) n. 511/2014.

Gestione e monitoraggio dei consorzi europei per le infrastrutture di ricerca connessi alle scienze della vita, finanziati con fondi nazionali.

Azioni di implementazione del PNR per le attività connesse alle scienze della vita.

Promozione e attuazione delle misure connesse al Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).  

Indirizzo, normazione generale, coordinamento e vigilanza degli enti e istituzioni private di ricerca, e compiti di vigilanza amministrativa, contabile e finanziaria sull' "Agenzia Italia Meteo".

Vigilanza, in coordinamento con la Presidenza del Consiglio dei ministri, sull'Agenzia nazionale per la ricerca.

Analisi, predisposizione e gestione di accordi per il finanziamento di attività di ricerca realizzata da consorzi, fondazioni ed enti di ricerca privati, quali il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), lo Human Technopole, l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e gli altri organismi operanti nel comparto della ricerca, riconosciuti da apposite norme e finanziati dal Ministero.

Gestione dei finanziamenti per attività di ricerca, previsti da specifiche disposizioni normative, realizzati da consorzi, fondazioni ed enti di ricerca privati.

Analisi della normazione generale e di attuazione, analisi e approvazione degli statuti e dei regolamenti di contabilità, vigilanza amministrativa, contabile e finanziaria afferente ai consorzi, fondazioni ed enti di ricerca privati.

Valutazione e finanziamento dei piani annuali e pluriennali di attività di consorzi, fondazioni ed enti di ricerca privati e relativa vigilanza e controllo.

Istruttoria per la designazione dei rappresentanti del Ministero nei consigli di amministrazione e nei collegi dei revisori di consorzi, fondazioni ed enti di ricerca privati che ricevono contributi a carico del bilancio del Ministero.

Analisi e rendicontazione delle attività degli ERIC e relativo coordinamento regolamentare in raccordo con l'Ufficio V.