Direzione generale dell’internazionalizzazione e della comunicazione

Ufficio I - Affari generali e coordinamento.
Dirigente: Dott. ssa Paola Folli
e-mail: [email protected]

Coordinamento delle attività e dei progetti trasversali di competenza della Direzione, anche in relazione alle attività svolte su impulso degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro e del Segretariato generale.

Coordinamento delle attività trasversali relative alla programmazione e gestione delle risorse finanziarie e del personale della Direzione generale, ivi inclusa la formazione, in raccordo con gli altri uffici, anche in relazione con la Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Coordinamento degli adempimenti relativi al ciclo della performance, prevenzione della corruzione e trasparenza nelle materie di competenza della Direzione.

Supporto all' attività di coordinamento normativo nelle materie di competenza della Direzione.

Coordinamento degli affari legali degli uffici della Direzione generale e conseguenti rapporti con l'Avvocatura dello Stato nelle materie di competenza della Direzione.

Predisposizione degli atti finalizzati alla liquidazione delle spese legali da parte della Direzione generale del personale, del bilancio e dei servizi strumentali.

Istruttoria e pareri in merito alle richieste di patrocinio per le materie di competenza della Direzione generale.

Monitoraggio della normativa europea in materia di formazione superiore, ricerca e comunicazione, curandone la divulgazione agli uffici delle Direzioni generali competenti per materia.

Cura delle attività legate all'individuazione degli esperti e degli addetti scientifici presso le rappresentanze diplomatiche italiane all'estero in collaborazione con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, e supporto alle attività istituzionali degli esperti con incarico di addetto scientifico e di

addetto spaziale.

Promozione internazionale della lingua italiana e della sua certificazione, con riferimento ai settori di competenza del Ministero e rapporti con gli enti certificatori ed in raccordo con i competenti uffici del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Cura delle relazioni istituzionali con le Amministrazioni centrali e regionali, con gli organismi pubblici e privati, ed, in particolare, con quelli operanti in materia di istruzione superiore e ricerca.
 

Ufficio II - Internazionalizzazione della formazione superiore

Cura delle relazioni internazionali, in ambito bilaterale e multilaterale, in materia di internazionalizzazione della formazione superiore e integrazione delle autonomie delle istituzioni della formazione superiore nello spazio europeo della Formazione superiore ed in relazione con lo spazio europeo dell'educazione.

Riferimento nazionale per l'attuazione e il coordinamento del processo di Bologna e della Convenzione di Lisbona firmata dall'Italia l'11 aprile 1997 e ratificata con legge 11 luglio 2002, n. 148, e cura dei rapporti con il Centro nazionale di informazione (Enic-Naric) di cui all'art. IX.2 della Convenzione stessa.

Rapporti con gli organismi dell'Unione europea e predisposizione della fase ascendente del Consiglio dei ministri dell'Unione europea in materia di istruzione superiore.

Predisposizione della relazione annuale al Parlamento in merito alle attività europee per la parti di propria competenza.

Rapporti con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e con le Agenzie nazionali nelle materie di competenza relative all'internazionalizzazione del sistema della formazione superiore e promozione internazionale dell'offerta formativa delle istituzioni della formazione superiore.

Programmi di cooperazione interuniversitaria ed internazionali in materia di formazione superiore.

Supporto alla definizione della posizione nazionale nei programmi dell'Unione europea correlati alla formazione superiore, e cura dei programmi di mobilità accademica internazionale con particolare riferimento al Programma Erasmus plus dell'Unione europea.

Rappresentanza italiana in materia di istruzione universitaria e di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) nelle sedi internazionali e dell'Unione europea.

Interventi per l'attuazione degli accordi intergovernativi di cooperazione culturale tra l'Italia e i Paesi esteri, e collaborazione alla definizione dei protocolli bilaterali culturali in materia di formazione superiore in raccordo con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Procedure di corrispondenza, riconoscimento, equivalenza ed equipollenza dei titoli di studio rilasciati da istituzioni estere della formazione superiore di primo, secondo e terzo livello, anche ai fini dell'ammissione ai pubblici concorsi.

Riconoscimento dei titoli confessionali e dei titoli accademici italiani per uso all'estero.

Formazione transnazionale e monitoraggio delle iniziative relative alla costituzione delle università binazionali.

 

Ufficio III - Internazionalizzazione della ricerca
Dirigente: Dott. Michele Mazzola
e.mail: [email protected]

Promozione e armonizzazione delle politiche della ricerca nell'ambito dell'Unione europea ed attività relative al programma quadro di ricerca e innovazione.

Cura delle relazioni internazionali, in ambito bilaterale e multilaterale, in materia di ricerca scientifica e tecnologica, nonché delle partnership europee.

Supporto alla definizione della posizione nazionale nei programmi dell'Unione europea correlati alla ricerca, compreso il settore aerospaziale, in collaborazione e d'intesa con le altre Direzioni generali competenti per la parte nazionale.

Rapporti con gli organismi dell'Unione europea e predisposizione della fase ascendente del Consiglio dei ministri dell'Unione europea in materia di ricerca.

Predisposizione della relazione annuale al Parlamento in merito alle attività europee per le parti di propria competenza e dei rapporti annuali realizzati in collaborazione con gli esperti del

Programma quadro e dei Programmi europei.

Cura dei rapporti e finanziamento degli organismi internazionali correlati alla ricerca e all'innovazione ed in particolare l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (UNESCO), l'Organizzazione del trattato dell'Atlantico del Nord (NATO), l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN), l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), il Centro internazionale di fisica teorica (ICTP), l'Agenzia spaziale europea (ESA), il Laboratorio europeo di biologia molecolare (EMBL), il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF), l'Istituto internazionale di scienze amministrative (IAS), l'European XFel e ogni altro organismo ed istituzione similare cui l'Italia aderisca in materie correlate alla ricerca.

Coordinamento della partecipazione italiana agli organismi di gestione delle Partnership europee, di EUREKA, delle Eranet Cofund, per la parte già avviata sotto l'egida del Programma quadro Horizon 2020, delle organizzazioni ex art. 185 TFUE e similari, compreso il coordinamento e supporto alle piattaforme tecnologiche e alle JTI previste nei Programmi quadro.  

Interventi per l'attuazione e collaborazione alla definizione degli accordi intergovernativi di cooperazione bilaterale scientifico/tecnologica tra l'Italia e i Paesi esteri; partecipazione alle relative commissioni miste in raccordo con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

 

Ufficio IV - Coordinamento e pianificazione delle attività di comunicazione
Dirigente: Dott.ssa Francesca Romana Ciangola
e.mail: [email protected]

In raccordo con gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro, con il Segretariato generale, nonché in coordinamento con le Direzioni generali del Ministero, progettazione, sviluppo e gestione delle attività di informazione e di comunicazione istituzionale rivolte ai cittadini, alla comunità scientifica ed accademica, e alle imprese, in conformità ai principi generali previsti dalla legge 7 giugno 2000, n. 150, finalizzate alla promozione dell'istruzione superiore, della ricerca scientifica e tecnologica e delle attività del Ministero.

In raccordo con gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro e con il Segretariato generale, cura dei rapporti con gli organi di informazione in relazione all' attività di comunicazione del Ministero.

Cura di pubblicazioni, produzione editoriale, riviste, eventi, convegni e congressi in materia di istruzione superiore, ricerca e comunicazione.

Promozione e formazione della cultura della comunicazione negli ambiti di competenza del Ministero.

Elaborazione del piano di comunicazione annuale e gestione editoriale del sito istituzionale, degli strumenti multimediali e dei siti tematici.

Studi, analisi e raccolte di dati e informazioni sulle attività di comunicazione e misurazione della soddisfazione dell'utenza.

Gestione dell'ufficio relazioni con il pubblico.